Burger buns alla curcuma

burger buns

Il pranzo del sabato a casa mia è spesso sinonimo di burger: veggie per me e il nano, di carne per gli altri. Su una cosa però siamo tutti d’accordo: i burger buns devono essere home made. Meglio ancora poi se abbinati al tipo di panino.

Così ultimamente mi sto dedicando a trovare delle alternative gustose e colorate ai classici panini da burger.

Questo primo esperimento nasce in abbinamento ad un veggie burger alla barbabietola di cui prossimamente postero la ricetta: e così, giocando un po’ con i colori complementari, ho aromatizzato e colorato i miei panini di giallo curcuma.

Se siete in cerca della ricetta classica, invece provate questi panini per burger semi integrali.

Ingredienti per 4 burger buns

225 g di farina multicereali

100 ml d’acqua tiepida

1 uovo (di cui tenere via una parte per spennellare)

25 g di zucchero (per me di canna grezzo)

15 g di burro fuso

1/2 cucchiaino di sale

3 g di lievito di birra secco

1 cucchiaio di curcuma

Semi di lino per guarnire

Preparazione

Come prima cosa, sciogliete 5 dei 25 grammi di zucchero in 100 ml di acqua tiepida e versatevi il lievito per riattivarlo.

In una ciotola versate la farina, la curcuma, i rimanenti 20 g di zucchero, il sale e il burro fuso fatto raffreddare. Sbattete a parte l’uovo e aggiungetelo agli altri ingredienti, ricordando però di tenerne da parte 3 cucchiai per spennellare i burger buns.

Impastate per 4 minuti mentre versate l’acqua in cui avete riattivato il lievito.

Coprite l’impasto ottenuto e lasciate riposare coperto da un canovaccio umido per un paio d’ore.

Trascorse le due ore, dividete l’impasto in 4 porzioni con cui formerete altrettanti burger buns.

Spennellateli con l’uovo sbattuto, guarniteli con i semi di lino e fate fare una seconda lievitazione direttamente in forno spento per un’altra ora.

Cuocete a 200°C per circa 15 minuti.

burger buns

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *