Fette biscottate fatte in casa

fette biscottate fatte in casa

Dopo diverse ricerche e sperimentazioni, eccomi a postare la ricetta delle fette biscottate fatte in casa. Beh, che c’è di speciale, penserete voi. In effetti, la ricetta è davvero semplicissima e veloce. La cosa speciale sta nel fare le fette biscottate in casa, infatti.

Trovare fette biscottate con farina integrale al 100%, senza oli strani (tipicamente di palma o di colza), senza zuccheri raffinati e, magari, pure biologiche è un’impresa quasi impossibile.

Ma ecco che viene in nostro aiuto la ricettina che ci apre le porte per una colazione veramente sana e nutriente.

Io questa volta ho usato solo farina integrale, ma proverò anche a sperimentare con la farina di segale e con la multicereali, magari aggiungendo alle mie fette biscottate anche dei semi di girasole o di papavero.

Un consiglio: non sostituite il malto d’orzo con il miele. La prima volta che mi sono imbattuta nella ricetta non avevo il malto e ho provato a sostituirlo. Non è stata una buona idea, poiché il miele non riesce a dare alle fette quel caratteristico gusto “biscottato”.

fette biscottate fatte in casa

Ingredienti per 25 fette biscottate fatte in casa

300 g di farina integrale BIO

45 g di zucchero di canna integrale

100 g di acqua

3 g di lievito di birra (circa 1/2 bustina)

1 uovo

30 g di olio extra vergine d’oliva

1 cucchiaino di malto d’orzo

3 g di sale

Latte di riso per spennellare

Preparazione

Sciogliete il malto d’orzo in 100 g di acqua tiepida, aggiungete il lievito di birra e lasciate riposare qualche minuto per riattivare il lievito.

Il malto d’orzo è un dolcificante naturale derivato dalla germinazione dei chicchi d’orzo, ricco di vitamine e sali minerali. Il suo potere dolcificante è inferiore a quello dello zucchero e per sostituirlo, è necessario aumentare la quantità di malto del 25% e ridurre della stessa percentuale i liquidi contenuti nella ricetta.

Nella ciotola della planetaria versate la farina, il sale, lo zucchero, l’olio e il solo albume. Il tuorlo vi servirà poi per spennellare i panetti.

Impastate ora per circa 10 minuti aiutandovi con l’acqua in cui avete sciolto il lievito. In ultimo, incorporate anche l’acqua con il sale.

Fate riposare il composto per 30 minuti coperto dalla pellicola.

Foderate uno stampo da plum cake con carta da forno inumidita.

Formate con l’impasto un filone, spennellatelo con il tuorlo sbattuto e 3 cucchiai di latte di riso e fatelo lievitare ancora per circa un’ora direttamente nello stampo da plumcake.

Cuocete in forno a 180 gradi per circa 35 minuti e lasciate riposare per 10-12 ore.

Dopo il periodo di riposo, tagliate il vostro panetto a fette regolari di 1 cm.

Fate tostare le vostre fette in forno a 140 gradi per 10 minuti per lato.

Le fette biscottate fatte in casa si conservano per una decina di giorni fragranti e buonissime.

fette biscottate fatte in casa

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *