Granita al cioccolato siciliana

granita al cioccolato

Dal sapore delicato e avvolgente, ricca e golosa al punto giusto, la granita al cioccolato siciliana è di una bontà senza pari. A patto, naturalmente, di servirla con panna montata e di gustarla con una brioche col tuppo appena sfornata.

Alzi la mano chi, in queste torride giornate estive, non vorrebbe gustarsi una bella granita? Non una granita qualunque però, ma la Granita, quella siciliana, servita con panna e rigorosamente accompagnata da una morbida brioche col tuppo.

Quando sono stata in Sicilia mi si è aperto un mondo in termini di granite: di caffè, certo, ma anche di limone, di mandorla, di gelsi neri, di pistacchio o, ancora e soprattutto, di cioccolato. Sì, granita al cioccolato.

Io adoro il cioccolato, ma onestamente mai avrei pensato che mi sarebbe piaciuta così tanto da scardinare dalla mia personalissima classifica sua Signora Granita di caffè con panna.

Ad ogni modo, mio obiettivo del dopo vacanze è immediatamente diventato quello di trovare una ricetta che si avvicinasse all’originale granita al cioccolato catanese.

Vi lascio la mia ricetta. Fatene buon uso e comunque gustatela sempre – ripeto sempre – con panna montata e brioche 🙂

Ingredienti per 500 g di granita al cioccolato

Per la granita al cioccolato

  • 50 g di cacao amaro
  • 500 g di acqua, fredda (375 g + 125 g)
  • 50 g di zucchero di canna integrale
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • 1 cucchiaino di essenza di mandorla o di vaniglia

Per la panna montata

  • 200 ml di panna da montare (meglio se a lunga conservazione)
  • 35 g di zucchero semolato

Preparazione

In una pentola versate il cacao setacciato, l’amido e lo zucchero di canna.

Unite i primi 375 g di acqua, versandola a più riprese, mescolando bene con una frusta per togliere tutti i grumi.

Portate quindi la crema di cacao ad ebollizione.

Fate addensare a fiamma bassa per 5 minuti, mescolando sempre per non far rapprendere troppo la crema.

Rimuovete la pentola dal fuoco e mettete da parte.

Nel boccale del frullatore versate 125 g d’acqua fredda, unite la crema di cacao e frullate alla massima velocità per una decina di minuti.

Versate il composto frullato in una vaschetta di alluminio (va benissimo una pentola) avendo cura di conservarne un bicchiere da parte e lasciate congelare in freezer per circa 6 ore.

A questo punto, ogni ora per le prima tre ore e poi ogni mezz’ora, prendete la vostra granita dal freezer e “grattatela” con il rebbi di una forchetta, staccando le parti ghiacciate dalle pareti della pentola e mescolate bene il tutto.

Conservate la vostra splendida granita al cioccolato alla siciliana in freezer e per recuperarne la cremosità tipica della granita siciliana, ricordatevi di tirarla fuori dal congelatore 15-20 minuti prima e frullatela nel mixer, allungandola con qualche cucchiaiata della crema di cioccolato tenuta da parte.

Prima di servire, montate la panna con lo zucchero per alcuni minuti.

La vera granita alla siciliana, soprattutto quando si tratta di granita al cioccolato o di granita di caffè, andrebbe servita in bicchieri trasparenti di vetro, con una dose generosa di panna prima e una, ancor più generosa dopo. Con buona pace della dieta.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *