Biscotti sablé farciti al cioccolato

biscotti sablé farciti al cioccolato

I biscotti sablé farciti al cioccolato sono dei biscotti sandwich di pasta sablé che racchiudono un cuore di crema ganache al cioccolato fondente. Perfetti a colazione, con il tè delle cinque o come dolcino post cena.
Perfetti sempre, insomma.

Per addolcire queste giornate piovose avevo voglia di un comfort food dal sapore di cioccolato e dal profumo di biscotto.

Mi sono ricordata della ricetta dei chocolate sablé cookies di Antonio Bachour che mi ero appuntata qualche tempo fa ripromettendomi un giorno di provarla.

Così, mi sono armata di buone intenzioni ed è partita la produzione di queste delizie.

Rispetto all’originale, ho preferito una sablé più neutra, senza l’aggiunta del cacao, per esaltare il contrasto dei colori e dei sapori.

Che dire, sono praticamente perfetti. Del resto da una ricetta di Bachour non ci si poteva aspettare nulla di diverso.

biscotti sablé farciti al cioccolato

Ingredienti per 24 biscotti sablé farciti al cioccolato

Per la pasta sablé

  • 250 g di farina 00
  • 35 g di farina di mandorle
  • 120 g di burro, morbido
  • 95 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino raso di amido di mais
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale

Per la ganache al cioccolato

  • 120 g di cioccolato fondente al 72%
  • 80 g di panna liquida fresca da montare

Preparazione

Tempo di preparazione: 60 min + 2 ore di riposo
Tempo di cottura: 20 min a teglia

Come preparare i biscotti sablé farciti al cioccolato

Fase I – La pasta sablé

Nella ciotola della planetaria lavorate il burro morbido, le farine, lo zucchero, l’amido e il sale con la frusta fino ad ottenere un composto sabbioso.

Unite l’uovo e continuate a mescolare con la frusta fino a quando l’uovo sarà assorbito e l’impasto omogeneo.

Prelevate l’impasto dalla planetaria e stendetelo fra due fogli di carta forno in una sfoglia di 3 mm di spessore e lasciate riposare in frigorifero all’interno dei due fogli di carta forno per non meno di 2 ore.

Fase II – La ganache al cioccolato fondente

Portate a ebollizione la panna fresca.

Intanto, riducete il cioccolato fondente in scaglie e mettete da parte.

Quando la panna arriva a ebollizione, togliete dal fuoco e versate il cioccolato fondente a più riprese, mescolando con una frusta a mano fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Lasciate a temperatura ambiente la vostra ganache al cioccolato per un’ora.

Fase III – La cottura dei biscotti sablé

Preriscaldate il forno a 160°C.

Trascorse le due ore di riposo, riprendete la vostra sfoglia di sablé, rimuovete il foglio di carta forno superiore e formate dei biscottini tondi di circa 5 cm di diametro ritagliandoli direttamente sulla carta forno.

Man mano che realizzate i biscotti, metteteli sulla teglia foderata con un tappetino microforato.

Una volta distribuita la prima parte dei biscotti – su una teglia ci sarà spazio per circa una ventina di biscotti – coprite con un secondo foglio microforato e mettete la teglia nella parte bassa del frigorifero una decina di minuti.

Ora, i tappettini microforati non sono essenziali e risolvono solo la questione estetica del biscotto.
Se non li avete, infornate i biscotti solo con la carta forno. Il lato estetico se ne farà una ragione.

Stendete i ritagli e la restante parte di pasta nuovamente in una sfoglia di 3 mm di spessore e ponete in freezer a solidificare.

Cuocete quindi la prima teglia di biscotti in forno caldo, sul ripiano medio del forno – a 160°C per 20, ruotando la teglia a metà cottura.

Sfornate, rimuovete i fogli microforati e fate raffredare su una gratella.

Ripetete quindi le operazioni di ritaglio biscotti fino a terminare tutta la pasta e infornate nuovamente.

In tutto dovrebbero uscire 48 biscotti, che una volta accoppiati, daranno vita a 24 squisiti biscotti sablé farciti al cioccolato.

Fase IV – I biscotti sablé farciti al cioccolato

Accoppiate due biscotti e farciteli con un cucchiaino di ganache al cioccolato, schiacciando delicatamente le due metà per distribuire la crema in modo omogeneo.

In alternativa, se volete maggior controllo sulla distribuzione della farcitura, potete mettere la ganache in una sac à poche con beccuccio a stella.

Una volta farciti, fate riposare i biscotti per almeno un paio d’ore: così facendo, la crema di cioccolato si solidificherà e le due metà del biscotto si ammorbidiranno.

Conservate i vostri biscotti sablé farciti al cioccolato in una scatola di latta per due o tre giorni.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *